T*Danse festeggia il suo quarto compleanno.

T*Danse è diventato un appuntamento per gli amanti dell'arte performativa, per chi ha voglia di riempirsi gli occhi ed il cuore di danza, di circo, di teatro e di tutte quelle forme ibride che difficilmente possiamo chiamare se non: arte. Un appuntamento che unisce locali e turisti, oltre le barriere linguistiche, perché è il corpo lo strumento espressivo.

Questa edizione sarà speciale, perché preannuncia l'inizio di una grande avventura nella gestione del Teatro della Cittadella, che inserirà T*Danse all'interno di una progettualità su lungo termine, sul territorio.

Entrare in Cittadella, per noi, significa portare nel progetto di Cittadella tutta la progettualità del festival, articolando una stagione, un programma di residenze e tanto altro. Tanto altro perché sono tante le cose che vogliamo fare, con energia ed entusiasmo, con la voglia sempre potente di ritrovarsi intorno a proposte artistiche che ci fanno vibrare, in un contesto festoso e bello. Bello perché tratta di piacere, un piacere che può anche essere quello di scandalizzarsi. Questo ci consentirà di riservare a T*Danse la programmazione più audace, più attenta al nuovo ed ai terreni inesplorati.

T*Danse 19 è ricca di progetti in cui crediamo moltissimo, e la programmazione sarà veramente eccezionale.

Il coreografo Palle Granhojpresenterà nella serata esclusiva del “Club degli Host” una prima assoluta, Cindy Van Acker presenterà degli studi in anteprima della sua prossima produzione, e Darragh McLoughlin presenterà invece in prima nazionale la sua ultima creazione in cui giocoleria, danza e arte visiva entrano in un cortocircuito raffinatissimo. Questo solo per citare le novità degli artisti “habitués” a T*Danse, perché troppe sono le prime ed i nuovi artisti che abbiamo invitato!

Invaderemo lo spazio urbano, con la follia di Marco Torrice e dei suoi melting-potters, festeggeremo ancora la danza contemporanea abbracciando il mondo dell'hip-hop e della sua magnifica comunità aostana con una battle ed una proposta che unisce hip-hop, break e danza contemporanea, e 4 donne performers chiuderanno tutte le serate di spettacolo; festeggeremo ancora le scuole del territorio, includendo danza e circo, e condurremo un progetto in tandem con la SFOM - Scuola di Formazione e Orientamento Musicale, tra danza, improvvisazione e musica, ci ritroveremo ancora a riflettere su tanti temi nel ciclo di conferenze organizzato presso la biblioteca regionale e dedicato a Ercole Balliana.


Tante novità, tanta arte, tanta convivialità: aperitivi, danza, pensiero e... festa!


Direzione artistica: Marco Chenevier e Francesca Fini 

Organizzazione di TiDA-Théâtre Danse. 



Il Festival T*Danse è realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo (Maggior Sostenitore) nell’ambito del bando Scadenza Unica Performing Arts, della Fondazione CRT nell'ambito del bando Note&Sipari, con il sostegno dell' Assessorato Istruzione e Cultura della Regione Autonoma Valle d'Aosta, del Consiglio Regionale della Valle d’Aosta, con il patrocinio del Comune di Aosta e il coinvolgimento di diversi Partner


 


T*Danse celebrates his fourth birthday.

T*Danse has become an appointment for contemporary art lovers, for those who want to fill their eyes and their heart of dance, circus, theatre and all those hybrid forms that we can hardly call if not: art. An event that unites locals and tourists, beyond language barriers, because the body is the expressive tool.

This edition will be special, because it heralds the beginning of a great adventure in the management of the Teatro della Cittadella, which will include T * Danse within a long-term planning, in the territory.

Entering Cittadella, for us, means bringing the whole design of the festival into the Cittadella project, articulating an annual season, a program of residences and much more. Much more because there are so many things we want to do, with energy and enthusiasm, with the powerful desire to find ourselves around artistic proposals that make us vibrate, in a festive and beautiful context. Beautiful because it's about pleasure, a pleasure that can also be to be scandalized. This will allow us to reserve T * Danse's most daring programming, more attentive to the new and unexplored fields.

T*Danse 19 is full of projects in which we believe very much, and the programming will be truly exceptional.

The choreographer Palle Granhoj will present a premiere on the exclusive evening of the "Club of the Hosts", Cindy Van Acker will present some studios in preview of her next production, and Darragh McLoughlin for the first time in Italy will present his latest creation in which juggling, dance and visual art enter into a very refined short circuit. This is just to mention the news from the "habitués" artists at T * Danse, because too many are the premières and new artists we have invited this year!

We will invade the urban space, with the madness of Marco Torrice and his melting-potters, we will celebrate contemporary dance by embracing the world of hip-hop and its magnificent community in Aosta with a battle and a proposal that combines hip-hop, break and contemporary dance, and 4 female performers will close all show evenings; we will be celebrating the local schools, including dance and circus, and we will conduct a project in tandem with SFOM - School of Education and Musical Orientation, between dance, improvisation and music, we will find ourselves again to reflect on many themes in the cycle of conferences, dedicated to Hercules Balliana, organized at the Regional Library.


Lots of news, lots of art, so much conviviality: aperitifs, dance, thought and ... party!


 

Artistic direction: Marco Chenevier e Francesca Fini 

Organisation: TiDA-Théâtre Danse. 



T*Danse is supported by Compagnia di San Paolo (Main Funding body) within the project Scadenza Unica Performing Arts; by Fondazione CRT within the project Note&Sipari; by the Assessorato Istruzione e Cultura della Regione Autonoma Valle d'Aosta – Council of Education and culture of the Autonomous Region of the Aosta Valley; by the Consiglio regionale della Valle d'Aosta - Council of the Aosta Valley, with the patronage of the Aosta City Councili. The festival is made possible also thanks to differents partners

 



TiDA - Théâtre Danse è stata fondata nel 2005 da Marco Chenevier.
Il progetto artistico si identifica con una visione critica della società, dello spettacolo, dell'estetica convenzionale e della produzione artistica in sé.
La Compagnia, da sempre impegnata nella diffusione della cultura della danza e del teatro contemporanei, si dedica all'organizzazione di eventi che siano occasione di sensibilizzazione alla cultura coreografica contemporanea.


TiDA - Théâtre Danse was founded in 2005 by Marco Chenevier.
The artistic project identifies with a critical vision of the society, entertainment, conventional aesthetics and the artistic production in itself.
The Company, committed to the divulgation of contemporary dance and theatre culture, organizes and manages the artistic direction of festivals and other events, as an opportunity to raise the awareness towards contemporary choreographic culture.