CREATURE DIGITALI

Davide Calvaresi e Giulia Capriotti | 7-8 chili (IT)

CREATURE DIGITALI
Laboratorio di tecnologia creativa applicata alla scena/Worskhop of creative technology applied to the stage

Creature digitali è un laboratorio sulla tecnica della falsa prospettiva e dello stop motion.
7-8 chili è una compagnia teatrale marchigiana che, con un utilizzo sapiente e originale del video, ha realizzato negli ultimi anni numerosi spettacoli per riflettere e portare all’attenzione del pubblico tematiche sociali importanti.
L'obiettivo principale del laboratorio è quello di sensibilizzare ad un uso creativo della tecnologia che ci circonda.
Uno schermo non è solo uno schermo dal quale vedere passivamente un video ma può essere anche, uno strumento di gioco e di interazione. Il laboratorio sarà diviso in una fase di “familiarizzazione” e in una fase di “costruzione”:
- la prima fase sarà finalizzata all’apprendimento delle tecniche basilari della falsa prospettiva e dello stop motion: antica arte di ripresa cinematografica e di animazione che prevede la realizzazione di filmati con una macchina fotografica, anziché con una telecamera, che immortala un soggetto in movimento in vari scatti che vengono poi montati in velocità dando la sensazione del movimento; in questa fase è prevista anche la visione di alcuni frammenti di spettacoli in cui è forte l'interazione tra attore e video (Studio Azzurro/Giacomo Verde, Big Art Group, Rimini Protokoll ecc ecc).
- nella seconda fase i partecipanti, divisi in piccoli gruppi, saranno chiamati a trasformarsi da semplici spettatori/uditori a “registi” di propri brevi filmati originali. Sarà chiesto loro di elaborare una breve sequenza narrativa e di svilupparla attraverso le tecniche osservate.
7-8 chili guiderà i partecipanti in questo processo creativo, stimolandoli a riflettere e invitandoli ad elaborare le proprie sensazioni e riflessioni. 
Digital creatures is a workshop on the techniques of false perspective and stop-motion.
7-8 chili is a theatre company from the Marche region that, through a skillful and original use of video, has created in recent years several performances that reflect on and bring the attention to important social issues.
The main focus of the masterclass is to raise the awareness towards a creative use of the technology surrounding us.
A screen is not only a screen on which we can passively watch a video but can also be an instrument to play and interact. The workshop will be composed of a “getting to know” phase and a “creating” phase:
- The first phase is aimed at learning the basic techniques of false perspective and stop motion: an early art of filming and animation that creates videos by using a camera instead of a video camera, capturing a subject in movement through several snapshots that are subsequently edited at speed giving the illusion of movement; in this phase we will also watch fragments of performances with a strong interaction between actor and video (Studio Azzurro Giacomo Verde, Big Art Group, Rimini Protokoll etc).
- in the second phase the participants, divided into small groups, will turn from simple spectators/watchers to “directors” of their own short original videos. They will be conducted into the elaboration and development of a brief narrative sequence through the techniques observed.
7-8 chili will guide the participants in this creative process, stimulating their thoughts and inviting them to elaborate their feelings and thinking.


MASTERCLASS ISCRIZIONI / SUBSCRIPTION AND INFO


in scena con “Ciak” venerdì 19 ottobre alle ore 20:00

7-8 chili è un collettivo artistico composto da Davide Calvaresi, Valeria Colonnella, Giulia Capriotti.
Dal 2005, condividono un progetto artistico il cui scopo è la crescita culturale e il rinnovamento sociale attraverso l'arte e la creatività.
 7-8 chili racchiude nella sua ricerca vari linguaggi artistici dalla performance alla video art, segnalandosi come una delle realtà più innovative del panorama italiano. Attraverso l' ironia e l' originalità affronta complesse tematiche attuali restituendole in modo semplice ad un pubblico ampio.
Dal 2010, 7-8 chili è presente nelle maggiori rassegne italiane: partecipa infatti all’ 8° Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia, al Premio Equilibrio Roma 2012 per la danza contemporanea e al network Anticorpi XL.

7-8 chili is an artistic collective composed by Davide Calvaresi, Valeria Colonnella, Giulia Capriotti.
Since 2005 they share an artistic project aimed to the artistic growth and social renovation through art and creativity. 7-8 chili encompasses in its research various artistic languages coming from performance and video art, standing out as one of the most innovative companies in its field in Italy. It tackles complex and relevant themes with irony and originality, presenting them with a simple approach to a wide audience.
From 2010, 7-8 chili is programmed in the most important circuits in Italy: it was hosted by the 8th International Festival of Contemporary Dance at the Venice Biennale, by the Equilibrio Award for contemporary danse 2012 in Rome, and by the network Anticorpi XL.

Print