Indaco – un colore per un danzatore

Fabio Ciccalè / PinDoc (IT)

Indaco – un colore per un danzatore

17 ottobre | Teatro | 20:00

 

Durata/running time: 30’

Spettacolo riservato agli host T*Danse / The show is reserved to T*Danse hosts


“Indaco” è una grottesca rappresentazione di situazioni interrotte, intense nella gestualità e orfane nei movimenti. Un succedersi di diverse possibilità create dall'interprete stesso, attraverso cambi di musica, luci e attraverso l'uso di oggetti, che vanno a creare un carosello di immagini e suggestioni sintatticamente svincolate da ogni logica data ma liberamente interpretabili grazie alla minuziosa calligrafia coreografica. Ironia, ripetizioni, contrasti e curiosità sono protagonisti assoluti della scena. La danza è viva e pura, estremamente seria ma divertente allo stesso tempo; è un modo di interpretare e di lasciar interpretare le possibilità dell'essere umano.


“Indaco” is a grotesque representation of interrupted situations, intense in their gesture and orphan in their movements, A succession of different possibilities created by the performer himself, through changes in the music, light and through the use of objects, all of these leading to the creation of a carousel of images and suggestions that are syntactically detached from any given logic, but can be freely interpreted thanks to the detailed choreographic calligraphy. Irony, repetition, contrast and curiosity are the main actors of the scene. The dance is alive and pure, extremely serious but amusing at the same time; it is a way to explain and to let be explained the potentialities of the human being.

CREDITI/CREDITS
di e con/by and with Fabio Ciccalè
musiche/music autori vari/various authors
disegno luci/light design Danila Blasi
produzione/production PINDOC
con il contributo di/with the support of MIBACT, Regione Sicilia Assessorato al Turismo Sport Spettacolo

Con il sostegno di/with the support of San Lo’, Roma.

promo > https://vimeo.com/206689346

Fabio Ciccalè, coreografo e danzatore, diplomato all'Accademia di Belle Arti di Macerata e alla scuola di recitazionedanzacanto "E. Cecchetti" di Civitanova Marche, dal 2002 firma corografie e danza per la Compagnia PINDOC. Tra le sue creazioni “(E+E)2 “, “Indaco”, "Refugium Peccatorum", "Geneticamente Chic", “Estatica Attitudine”, “Free Lux Dei”, "Horror Vacui", "Extra Composta", "Count Down".
Collabora alla creazione e danza nelle coreografie di Roberto Castello (ALDES) per il programma di Fazio/Saviano "Vieni via con me " in onda su RAI 3. I suoi lavori sono stati presentati in numerose rassegne e stagioni, tra cui Lavori in pelle (Alfonsine – Ravenna), Body shot (Roma), Danze barbariche (Roma), Danza contemporanea al Vascello (Roma), D10 Spazi per la danza contemporanea (Roma) promosso dal MIBAC e dall’ETI, Civitanova Danza tutto l'anno (Civitanova Marche, MC), “Uscite d’emergenza” (Milano) e Short Format (Milano).

Fabio Ciccalè, choreographer and dancer, graduated from the Academy of Fine Arts of Macerata and from the performing art school "E. Cecchetti" of Civitanova Marche; since 2002 he has been creating works and danced for the company PINDOC. Among his creations, “(E+E)2 “, “Indaco”, "Refugium Peccatorum", "Geneticamente Chic", “Estatica Attitudine”, “Free Lux Dei”, "Horror Vacui", "Extra Composta", "Count Down".
He collaborated in the creation and danced in Roberto Castello’s choreographies (ALDES) for the TV show "Vieni via con me " by Fazio/Saviano on the national TV channel RAI 3. His works have been presented in numerous festivals and seasons, among which Lavori in pelle (Alfonsine – Ravenna), Body shot (Rome), Danze barbariche (Rome), Danza contemporanea al Vascello (Rome), D10 Spazi per la danza contemporanea (Rome) promoted by MIBAC and ETI, Civitanova Danza tutto l'anno (Civitanova Marche, MC), “Uscite d’emergenza” (Milan) and Short Format (Milan).

photo:
crediti di foto Maria Cristina Valeri

 

Print